Involtini di verza con ripieno dolce salato

Le vacanze di Natale sono fatte per mangiare, inutile dire di no. Forse a volte si esagera ma tutto sta nel recuperare subito dopo. Mangiare una buona dose di frutta e verdura non guasta e aiuta a recuperare. Per questo oggi vi propongo una ricetta a base di verdura ma con gusto. Oggi facciamo degli involtini di verza. Il ripieno un vero mix di sapori.

L’idea del ripieno mi è venuta aprendo il frigo e pensando a come finire alcuni rimasugli degli antipasti natalizi. Un ripieno svuota frigo insomma. Ho usato del salamino, il caciacavallo piccante in un impasto di uova e pangrattato. Per dare un tocco di dolcezza ho unito un cucchiaio di uva passa. Allora che ne dite? Vi piace la mia idea? Forza realizziamola insieme. Indossiamo il grembiule e iniziamo.

 verza

 

Ingredienti per due:

  • 6 foglie di verza
  • 2 uova
  • 100gr di pangrattato
  • latte q.b.
  • 70gr di salamino
  • 80gr di caciocavallo piccante
  • 1 cucchiaio di uva passa
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

 

Procedimento:

Pulite e lavate la verza e prendete 6 foglie medio-grandi. Lessate le foglie in acqua calda salata per 5 min. Scolatele e passatele sotto acqua fredda per bloccare la cottura. Lasciate raffreddare. Nel frattempo, prepariamo il ripieno. Sbattete due uova con un pizzico di sale e di pepe. Unite il pangrattato e mescolate. Aggiungete un po’ di latte se l’impasto dovesse risultare troppo compatto. Prendete il caciocavallo e tagliatelo a cubetti. Fate la stessa cosa con il salamino, tagliatelo a fette e poi a cubetti. Unite il caciocavallo e il salamino all’impasto, aggiungete un cucchiaio di uva passa. Mescolate il tutto. Il ripieno dei nostri involtini è pronto. Siamo pronti per riempirli.

Adagiate le foglie di verza sbollentate su un tagliere. Dividete l’impasto in sei e distribuitelo al centro delle foglie. Arrotolate la foglia su se stessa a formare un cannolo e infine ripiegate le due estremità verso il basso. Ripetete l’operazione con tutte le foglie. Prendete una pirofila da forno, rivestitela di carta da forno. Adagiate gli involtini sulla carta e cospargeteli con un filo di olio. Coprite la pirofila con un coperchio o con della carta stagnola. Cuocete in forno ventilato a 200°C per circa 20-25 min. Servite gli involtini tiepidi. Buon divertimento.

verza