Eccomi qui oggi per proporvi un dolce di fine estate. Perché direte voi? Per il semplice motivo che contiene i fichi e purtroppo entro settembre questi finiranno. Oggi facciamo una torta rustica utilizzando la farina di tipo 1 e delle mandorle tritate. Usiamo lo zucchero di canna integrale. Per renderla più soffice nell’impasto aggiungiamo il mascarpone e poi uniamo cioccolato fondente e fichi freschi. Allora che ne dite? Ho attirato la vostra attenzione? Vi assicuro che i vostri sensi vi ringrazieranno. Indossate i vostri grembiuli e iniziamo.

 

fichi

 

Ingredienti:

  • 250 gr di farina tipo 1
  • 150 gr di mandorle tritate
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 100 gr di olio di arachidi
  • 200 gr di mascarpone
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 vanillina
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 4 fichi
  • mandorle a lamelle q.b.

 

Procedimento:

Iniziamo dal cioccolato fondente e dai fichi. Tritate il cioccolato fondente con il coltello a pezzi non uniformi. Tenetene da parte 15 gr e il resto lo uniremo al composto. Lavate i fichi e asciugateli con un panno carta. Tagliate i fichi in 4 o 6 spicchi, a seconda della grandezza. Procediamo con la preparazione del composto. Pesate le mandorle e lo zucchero di canna e tritateli insieme fino a ottenere una farina. Io ho usato un robot da cucina per farlo. Lo zucchero servirà ad assorbire gli olii essenziali che escono dalle mandorle durante l’operazione di triturazione.

Pesate la farina di tipo 1 o se vi va potete sostituirla con la farina integrale, a voi la scelta. Unite la farina alle mandorle e zucchero. Aggiungete il lievito, la vanillina e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto. A parte rompete le uova e montatele fino a ottenere una crema. Potete farlo a mano, con un frustino elettrico o con un robot da cucina, a voi la scelta. Unite l’olio e il mascarpone e continuate a mescolare. Ottenuto un composto cremoso lo unite agli ingredienti secchi, farina, zucchero e mandorle. Amalgamate il tutto. Unite una parte del cioccolato fondente e mescolate.

Imburrate uno stampo per ciambella. Versate il composto nello stampo in maniera uniforme. Decorate con i fichi, spingendoli per metà nell’impasto, aggiungete il cioccolato che avrete tenuto da parte e le mandorle a lamelle. Cuocete in forno statico a 180 °C per 45 minuti, o infilateci lo stuzzicadenti e se ne esce asciutto, la torta è pronta. Lasciate raffreddare. Eliminate lo stampo e servite a temperatura ambiente. Potete anche servire la nostra torta accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia. Buon divertimento.

 

fichi

Pin It on Pinterest

Share This