Oggi voglio proporvi una ricetta facile, veloce e golosa. Sapete che non ho mai tempo e so per certo che nemmeno voi ne avete, per questo le mie ricette sono alla portata di tutti, ma soprattutto sono veloci. Oggi vi propongo un “finger food”, una bella e golosa idea per un antipasto o per un aperitivo con gli amici. In più la mia proposta è anche bella coreograficamente. Facciamo delle rose di pasta sfoglia con le mele e lo speck. Si si, avete capito bene: mele e speck, abbinamento perfetto. Per rendere le rose più golose e donar loro un cuore tenero aggiungiamo dell’emmenthal a fette. Allora? Che ve ne pare? Sembrano invitanti, vero? Vi assicuro che lo sono, sono belle da vedere e buone da mangiare. Indossate i grembiuli e iniziamo, forza.

 

rose

 

Ingredienti per 6 rose:

  • 230gr di pasta sfoglia (1 rotolo)
  • 1 mele Fuji
  • 12 fette di speck
  • emmenthal q.b.

 

Procedimento:

Prendete la mela, lavatela bene, lasciate la buccia, privatela del torsolo e tagliatela a fettine. Lessate le fettine di mele in acqua calda per 3-4 min. Scolatele e lasciatele raffreddare su carta assorbente. Prendete una teglia per cupcake o muffin, e sistemateci dentro dei quadratini di carta da forno. Nel frattempo stendete la pasta sfoglia. Per comodità, vi consiglio di comprare la sfoglia rettangolare. Srotolate la sfoglia, e tagliatela in 6 strisce. Prendete le fette di mele e sistematele sulla parte superiore della striscia di sfoglia, in modo che la parte con la buccia esca leggermente dalla sfoglia. Sistemate due fette di speck sulle mele e la sfoglia. Tagliate il formaggio emmenthal a fettine sottili e strette e sistematele sullo speck.

Ripiegate la striscia di sfoglia, nel verso della lunghezza, in modo da coprire parte del ripieno di mele, speck e emmenthal. Arrotolate su se stessa la striscia fino alla fine in modo da formare la rosa. Ripetete l’operazione con tutte le strisce. Sistemate le rose di sfoglia negli stampi ricoperti di carta da forno. Cuocere in forno a 180°C per circa 25-30 minuti o fino a colorazione desiderata. Lasciate raffreddare leggermente e servite le rose tiepide o a temperatura ambiente. Buon divertimento.

 

rose

Pin It on Pinterest

Share This