Ciao ragazzi, oggi prepariamo un piatto che piace a tutti: Le polpette. Chi dice mai di no davanti a una polpetta fritta? Nessuno credetemi. Realizziamo però delle polpette diverse oggi, le facciamo di cous cous aromatizzato con foglie di menta fresca e al centro ci mettiamo un gambero rosso. Per completare il nostro piatto serviamo le polpette con una crema di pecorino romano da leccarsi i baffi. Che ne dite? Ho attirato la vostra attenzione? Sono davvero sfiziose, ottime come antipasto, come aperitivo o apericena. Insomma dovete provarle. Indossiamo il grembiule e iniziamo.

 

polpette

 

Ingredienti per 12-14 polpette:

  • 250 g di cous cous
  • 3 cucchiaio di olio EVO
  • 250 g di acqua
  • 3 cucchiai di formaggio grattuggiato
  • 2 uova
  • menta fresca q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 24 gamberi rossi
  • olio di semi di arachidi q.b.

 

per la crema di pecorino:

  • 120 g di pecorino grattuggiato
  • 120 g di latte
  • 20 g di burro
  • 100 g di acqua
  • 20 g di farina 0
  • pepe nero q.b.

 

 

polpetteProcedimento:

Iniziamo preparando il cous cous. Ponete l’acqua in un pentolino con un pizzioc di sale e scaldatela senza arrivare al bollore. Pesate il cous cous in una terrina e aggiungete tre cucchiai di olio EVO. Mescolate con una forchetta. Versate l’acqua sul cous cous, mescolate e coprite la terrina con carta argentata o un coperchio. Lasciate riposare per 5-10 minuti. Trascorso il tempo sgranate il cous cous con una forchetta. La nostra base per le polpette è pronta. Unite le uova, il formaggio grattuggiato, il pepe, la menta fresca tritata. Amalgamate il tutto. L’impasto è pronto. Lasciatelo riposare in frigo fino all’utilizzo.

Prendete i gamberi rossi e privateli del carapace, della testa e delle interiora. Lasciatene una decina con la testa per usarli nella presentazione del piatto. Ponete in gamberi in una terrina e conditeli con un filo di olio EVO e del pepe nero macinato di fresco.

Siamo pronti per formare le nostre polpette. Prendete un cucchiaio d‘impasto, tenetelo sul palmo della mano, ponete al centro un gambero rosso e richiudetelo a formare una polpetta. Ripetete l’operazione con il restante impasto. Prendete una padella, e riscaldate l’olio di semi di arachidi. Friggete le polpette di cous cous, dorandole da tutti i lati. Eliminate l’olio residuo lasciando raffreddare su carta assorbente.

Ci resta da preparare la crema di pecorino. Ponete la farina e il burro in un tegame a fuoco vivo. Mescolate con per preparare un roux. Quando tutta la farina di sarà staccata e l’impasto sembrerà una crema unite latte e acqua e passate a mescolare con un frustino per eliminare i granuli. Cuocete a fiamma bassa finche il composto non si addensa.

Togliete dal fuoco e unite il pecorino grattugiato e mescolate finche non si sarà sciolto. Rimettete sul fuoco per 1 minuto fino a che il formaggio non sarà completamente fuso e la crema non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Aggiungete una generosa grattata di pepe nero.

Siamo pronti per servire le nostre polpette. Sistemate, sul fondo di un piatto, un paio di cucchiai di crema di pecorino. Poggiate tre polpette sulla crema e decorate con i gamberi rossi lasciati con le teste e della menta fresca. Buon divertimento.

 

polpette

 

Pin It on Pinterest

Share This