Ciao ragazzi, eccomi a proporci un primo piatto veloce e ricco di gusto. È da un po’ che non vi presentavo primi piatti, sono stato impegnato nel realizzare dolci ultimamente, colpa del mio amico Francesco che mi ha iniziato alla bellezza e versatilità delle torte moderne. Ma ogni tanto bisogna tornare alle origini e alla mia passione: i primi. Ecco cosa faremo oggi: Linguine Garofalo n°12 con crema di zucchine aromatizzate al basilico. Per rendere il piatto più ricco di profumi lo serviamo con una tartare di gambero rosso e una grattatina di scorza di limone. Fresco, facile, veloce, un primo che sa di estate. Allora? Ho attivato le vostre papille gustative? Forza mettiamoci ai fornelli e iniziamo.

 

Linguine

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di linguine Garofalo n° 12
  • 4 zucchine medie
  • ½ cipolla
  • olio EVO q.b.
  • basilico fresco q.b.
  • la scorza di un limone

 

per la tartare di gambero:

  • 16-20 gamberi rossi
  • pepe nero q.b.
  • olio EVO al limone q.b.

 

LinguineProcedimento:

Iniziamo dalla crema di zucchine. Lavate e asciugate alcune foglie di basilico. Pulite e lavate le zucchine, tagliatele a strisce e poi a tocchetti. Prendete mezza cipolla e tritatela finemente. Lasciatela appassire in olio EVO per alcuni minuti a fuoco basso aggiungendo le foglie di basilico. Aggiungete le zucchine e lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco vivo o finchè le zucchine non comincino a sfaldarsi. Regolate con il sale. Lasciate raffreddare per alcuni minuti, poi traferite in un boccale e con l’aiuto di un minipimer a immersione frullate fino a ottenere una crema setosa e uniforme.

Prepariamo la tartare di gambero rosso. Prendete i gamberi, privateli di testa e carapace e anche dell’intestino. Tritateli al coltello. Condite in una ciotola con abbondante pepe nero macinato di fresco e olio EVO aromatizzato al limone. In assenza, condire con olio EVO e qualche goccia di limone fresco.

Prendete un limone fresco, non trattato, la cui buccia sia edibile. Usate una grattugia che permette di ottenere le verdure alla julienne. Grattate e ottenete delle piccole zeste di limone che ci seviranno per completare il nostro primo piatto.

Lessiamo le linguine Garofalo n°12 in abbondante acqua calda salata. Scolate al dente e saltate in padella con la crema di zucchine. Se necessario tenete da parte un po’ di acqua di cottura e aggiungetela mentre saltate le linguine.

Siamo pronti per impiattare. Sistemate nel piatto le linguine saltate con la crema e arrotolare, guarnite con la tartare di gamberi, qualche fogliolina di basilico fresco e le zeste di limone. Servite le tagliatelle calde con una generosa manciata di pepe nero macinato di fresco. Buon divertimento.

 

Linguine

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This