Ciao ragazzi, sono tornato dopo la pausa estiva, vi ero mancato? Qui al nord il freddo è giunto ed è arrivato il momento di riaccendere il forno dopo il caldo estivo. Eccezionalmente, oggi vi propongo una ciambella salata. Non so se lo sapete, ma io non sono un fan di questo formato, io amo plumcake e tortiere di ogni genere, ma le ciambelle non mi piacciono proprio. Per questa ricetta ho chiuso un occhio e così è nata la mia ciambella salata. Il ripieno? Macinato, prosciutto cotto e funghi. Volete provare a realizzarla con me? E allora mettiamoci a cucinare.

 

ciambella salata

 

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 150 gr acqua
  • 100 gr olio di semi di mais
  • 150 gr di carne macinata
  • 150 gr prosciutto cotto
  • 100 gr funghi champignon
  • 2 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 80 gr fecola di patate
  • 330 gr farina
  • 1/4 di cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bustina di Lievito Pizzaiolo PANEANGELI
  • q.b. olio di oliva

 

Procedimento:

Per prima cosa tagliamo la cipolla e mettiamola in una padella con un filo d’olio e dopo averla soffritta, aggiungiamo il macinato. Facciamo cuocere per 5 minuti mescolando bene e saliamo alla fine. In un’altra padella mettiamo uno spicchio d’aglio e un filo d’olio e facciamo cuocere i funghi e alla fine saliamo. Mettiamo questi ingredienti da parte e dedichiamoci all’impasto.

In una ciotola capiente rompiamo le uova, aggiungiamo il sale, lo zucchero, e iniziamo a frullare con le fruste elettriche. Aggiungiamo l’olio, l’acqua e la fecola. Frulliamo ancora per amalgamare il tutto e iniziamo a incorporare la farina poco alla volta. Per ultimo aggiungiamo il lievito. L’impasto deve essere morbido ma sodo.

A questo punto aggiungiamo i funghi ben sgocciolati dall’olio, il macinato e il prosciutto cotto che avrete tagliato a dadini. Mescoliamo bene con un cucchiaio. Ungiamo e infariniamo uno stampo da ciambella da 24 cm e versiamo l’impasto distribuendolo bene. Inforniamo a 180° e facciamo cuocere per 45-50 minuti circa. Una volta sfornata aspettiamo qualche minuto e togliamola dallo stampo rovesciandola in un piatto da portata. Buon appetito.

 

ciambella salata

Pin It on Pinterest

Share This