Ciao ragazzi, oggi voglio proporvi un dolce che non ha nulla da invidiare ad un dolce acquistato in pasticceria. L’unica differenza è che l’ho realizzato io e spero lo realizzerete anche voi. Non è un dolce veloce, ci vuole pazienza, impegno e tempo. Non è assolutamente difficile quindi potete realizzarlo con me. Faremo una torta con base di pasta frolla al caffè ripiena di crema al formaggio e ricoperta di ganache al cioccolato bianco. Per renderla ancora più golosa tra la frolla e la crema di formaggio inseriremo uno strato di cioccolato fondente, in pratica chabloneremo la superficie della frolla. Decoreremo infine con ribes rosso e mirtilli freschi e foglioline di menta. Allora che ne dite? Ho attirato la vostra attenzione? Dai la torta è bella ma soprattutto è davvero molto buona. Non ve ne pentirete. Indossiamo i grembiuli e iniziamo.

 

Frolla

 

Ingredienti:

per la pasta frolla:

  • 200 g di farina 0
  • 1 cucchiaino di polvere di caffè
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 100 g di burro mordido
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale

 

per la chablonatura:

 

per la crema al formaggio:

  • 300 g mascarpone
  • 300 g philadephia
  • 100 g di zucchero
  • 1 uova
  • 1 bustina di vanillina

 

per la ganache bianca:

  • 200 g di cioccolato bianco
  • 100 g di panna fresca

 

per la decorazione:

  • mirtilli freschi q.b.
  • ribes rosso fresco q.b.
  • menta fresca q.b.

 

 

FrollaProcedimento:

Iniziamola nostra preparazione dalla pasta frolla. Pesate lo zucchero e ponetelo in una ciotola. Mescolate il burro morbido con lo zucchero. Unite l’uovo e il sale amalgamate e infine unite la farina, il cucchiaino di caffè in polvere e la vanillina. Potete impastare a mano, come ho fatto io, oppure usando una planetaria con la frusta a foglia. Ponete il panetto di pasta frolla in una pellicola e lasciate riposare in frigo dalle 1 alle 24 ore.

Prepariamo la crema di formaggio. Pesate il mascarpone e il philadelphia. Mescolate con un cucchiaio per rendere i formaggi cremosi. Unite lo zucchero, la vanillina e continuate a mescolate. In ultimo aggiungete l’uovo. Fermatevi quando l’uovo sarà completamente inglobato e la crema setosa. Utilizzatela subito o potete conservarla tranquillamente in frigo.

Prendete il cioccolato fondente, tagliatelo al coltello e ponetelo in una terrina. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Questo ci servirà per ‘chablonare’ (rivestire) il fondo e i bordi della nostra frolla.

Prendete la pasta frolla dal frigo e portatela a temperatura ambiente. Stendete a frolla con l’aiuto di farina e di un mattarello. Io per realizzare questo dolce ho usato un anello per torte da 24 cm e con bordo di 3 cm. Create la base della crostata e ponetela sulla placca del forno rivestita con carta oleata o con un tappetino di silicone. Create il bordo della frolla all’interno dell’anello per dolci.

Con un pennello da cucina, chablonate la frolla con il cioccolato fondente. disponetelo sul fondo e se riuscite anche sul bordo. Terminata l’operazione versate nella torta la crema di formaggio, distribuitela uniformemente e infornate. Cuocete in forno statico a 170 ° C per circa 20-25 minuti. Sfornate la torta e lasciate raffreddare.

Nel frattempo prepariamo la ganache al cioccolato bianco. Fate sobbollire la panna, una volta raggiunta la temperatura versate il cioccolato bianco che avrete tritato a coltello. Mescolate con un frustino a mano o elettrico per ottenere una ganache setosa. Lasciate raffreddare un po’.

Una volta che la torta sia tiepida eliminate l’anello, trasferitela su di un piatto o una alzatina. Versate sulla torta la ganache al cioccolato bianco ancora calda e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per tutta la notte. Il giorno dopo terminate la decorazione con ribes rosso e mirtilli freschi e foglioline di menta. Siete pronti per servire la vostra creazione. Buon divertimento.

 

Frolla

Pin It on Pinterest

Share This