Ciao ragazzi, eccomi qui a proporvi una nuova ricetta. Oggi si tratta di un dolce semplice ma davvero gustoso. L’ispirazione l’ho presa da un dolce semplice della tradizione di Puglia: i ficazzelli, così li chiamiamo nella città in cui sono cresciuto. Un dolce antico, quando non c’era tanto benessere e si usavano le cose semplici che si avevano in casa perché coltivate nelle campagne: farina, frutta secca, marmellata fatta dalla frutta di stagione. Si tratta di fagottini ripieni di marmellata e mandorle. Io per renderli più golosi ho aggiunto anche le noci pecan e il cioccolato fondente. Allora? Vi va di provarli con me? Forza indossiamo i grembiuli e iniziamo.

 

fagottini

 

Ingredienti:

per la pasta:

  • 460 gr di farina 0
  • 30 gr di zucchero
  • 250 gr di acqua
  • 50 gr di olio EVO
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo

 

per il ripieno:

  • 300 gr di marmellata
  • 80 gr di mandorle
  • 60 gr di noci pecan
  • 60 gr di cioccolato fondente

 

Procedimento:

In una coppa, pesate la farina, aggiungete lo zucchero, l’olio EVO, e l’acqua. Impastate con le mani fino a ottenere un composto morbido, liscio e compatto, ma non appiccicoso. Potete anche impastare usando un robot da cucina. Lasciate riposare l’impasto per 15 min. Durante l’attesa prepariamo il ripieno.

Pesate le mandorle e le noci pecan. Tritatele in maniera non omogenea con un minipiper o un frullatore. Con un coltello tritate il cioccolato fondente in modo che i pezzi siano difformi. Scegliete la marmellata, io ho usato quella di pesche fatta da me la scorsa estate, voi potete scegliere il gusto che più vi piace mescolate la marmellata con il mix di frutta secca e cioccolato tritati. Siamo pronti per preparare i fagottini.

Stendete la pasta con l’aiuto di un mattarello. Lo strato deve essere sottile. Con l’aiuto di un coppapasta tondo di 8-10 cm create dei cerchi sulla sfoglia. Ponete un cucchiaino di composto al centro e ripiegate la sfoglia su stessa a formare una mezza luna. Schiacciate i bordi con una forchetta. Ripetete l’operazione con tutta la massa. Potente i fagottini sulla leccarda del forno rivestita di carta oleata. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto. Cuocete in forno ventilato a 180° C per circa 20 minuti o fino a doratura desiderata. Sfornate e lasciate raffreddare. Servite a temperatura ambiente. Buon divertimento.

 

fagottini

Pin It on Pinterest

Share This