Periodo di fragole, oramai quasi alla fine. Io le adoro, e oggi ve le propongo come elemento principale di una Chiffon Cake davvero deliziosa. A casa adorano la Chiffon Cake, non vogliono altro che le questa torta soffice e leggerissima. La prima che ho realizzato è nata da una chiacchierata con il mio amico foodblogger Filippo Cini, appassionato soprattutto di dolci. Lui è il mago delle Chiffon Cake e non solo, visitate il suo sito. La versione di oggi è davvero semplice e delicata, e sono certo che vi conquisterà. La realizziamo con le fragole nell’impasto, la farciamo con uno strato di marmellata di fragole e la decoriamo con granella di cioccolato fondente e fragole. Che ve ne pare? Ho attirato la vostra attenzione? Vogliamo realizzarla insieme? Allora indossate i grembiuli e iniziamo.

 

fragole

 

Ingredienti:

per la base:

  • 330gr di farina 00
  • 280gr di zucchero
  • 6 uova
  • 120gr di olio di semi di mais
  • 180gr di fragole frullate
  • scorza di un limone
  • succo di un limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustine di vanillina

 

per la decorazione:

 

Procedimento:

Iniziamo dalla base della Chiffon Cake. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve durissima con un pizzico di sale. Lavate le fragole, privatele del picciolo e tagliatele a metà. Ponetele in un boccale e unite il succo di un limone. Con l’aiuto di un minipimer a immersione frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea. Tenete da parte, ci servirà per l’impasto. Pesate la farina e setacciatela. Grattugiate la scorza di un limone, unite il lievito e la vanillina.

A parte mescolate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema. Aggiungete l’olio e mescolate. Potete tranquillamente farlo a mano, non vi serve uno sbattitore elettrico, purché lo facciate energicamente in modo da inglobare aria nell’impasto. Unite la polpa di fragole e limone e amalgamate il tutto. Aggiungete gli ingredienti secchi, e continuate a mescolare. Unite infine gli albumi montati a neve incorporandoli delicatamente.

Prendete uno stampo per Chiffon Cake, imburratelo e versate il composto (lo stampo deve essere alto almeno 15 cm). Se avete, come me uno stampo più grande (circa 26-28 cm), vi consiglio di fare questa dose per la base. Se avete uno stampo più piccolo potete ridurre di 1/3 le dosi. Infornate in forno statico già caldo a 160° C per circa 40-50 minuti.

Durante il tempo di cottura prepariamo la granella di cioccolato fondente. Con l’aiuto di una grattugia per fare le carote alla julienne, grattate il cioccolato fondente per ottenere dei riccioli. Tenete da parte. Lavate le fragole e conservatele per la decorazione. Una volta che la torta sarà cotta, capovolgete lo stampo sui piedini e lasciate raffreddare. Appena fredda la torta si staccherà da sola. Quando la torta sarà completamente fredda, la decoreremo.

Con l’aiuto di un coltello lungo da pane, tagliate la torta in due dischi. Prima di decorarla decidete il supporto su cui posizionarla. Io ho scelto una alzatina bianca per torte. Farcite con la marmellata di fragole. Io ne ho usata una fatta da me. Lasciatene da parte mezzo bicchiere. Ricomponete la torta. Con l’aiuto di un pennello da cucina, spennellate la superficie della chiffon cake con la marmellata residua. Questa operazione ci permetterà di far aderire meglio la granella di cioccolato. Cospargete la superficie e i laterali della torta con la granella di cioccolato fondente. Decorate con le fragole e qualche pezzo più grossolano di cioccolato. Servite la torta a temperatura ambiente. Buon divertimento.

 

Fragole

 

Pin It on Pinterest

Share This