Capunti con pesce spada e melanzane

Primi caldi, voglia di cucinare zero, voglia di mangiare sempre tanta. Anche in estate non rinuncio a cucinare purchè siano piatti veloci e leggeri. Oggi vi propongo un primo interessante, profumato, colorato, che sa di estate. Il pesce spada è l’ingrediente principale, con il suo profumo unico e la sua ottima consistenza. Lo accompagniamo con la melanzana e i pomodorini. Per finire uniamo il basilico con il suo profumo inconfondibile. A completare il piatto ho scelto come formato di pasta dei capunti freschi, deliziosi e perfetti nell’amalgamarsi con questo sughetto di melanzane e pesce spada. Che ne dite? Sono riuscito ad attirare la vostra attenzione? Lo proviamo insieme? Allora, mettiamoci il grembiule e diamoci da fare.

 

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 200gr capunti freschi
  • 1 fetta di pesce spada
  • 1 melanzana
  • 6-8 pomodorini di stagione
  • 1 spicchio di aglio
  • olio EVO q.b.
  • basilico fresco q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Lavate la melanzana e i pomodorini. Private la melanzana di testa e coda e tagliatela a fette di 1 cm. Tagliate le fette a strisce e infine a dadini. Dividete in quattro i pomodorini. Private il pesce spada della pelle e tagliatelo a strisce e infine a cubetti. In una padella, rosolate uno spicchio di aglio in olio EVO e aggiungete i dadini di melanzane. Lasciate rosolare per 10 min a fuoco medio. Unite i pomodorini e continuate la cottura. Regolate con il sale. Quando melanzane e pomodori sono oramai cotti aggiungete i tocchetti di pesce spada. Cuocete per 5-10 min al massimo, il tempo che il pesce spada si scotti e il sughetto si amalgami bene. Terminata la cottura, aggiungete il basilico tagliato di fresco.

Lessate i capunti freschi in abbondante acqua calda salata, scolateli e saltateli in padella con le melanzane e il pesce spada. Servite il primo ben caldo. Se volete potete aggiungere una spolverata di pepe grattuggiato di fresco. Buon appetito.

capunti