Non è un segreto oramai che la pasta frolla sia la mia passione. Tutti quelli che mi seguono in quest’avventura da foodblogger lo sanno. Ultime pesche gialle in casa, nocciole del Piemonte in dispensa, un desiderio folle di biscotti. Mi sono detto: Mauro facciamo dei biscotti di frolla con le nocciole e le pesche. Ho chiesto il parere alla mia piccola assistente Gaia la quale ha dato il benestare. Così, ci siamo messi a pasticciare. Il risultato: davvero sorprendente. I biscotti sono venuti fuori croccanti, golosi e buonissimi. Allora, volete realizzarli con noi? Indossate il grembiule e iniziamo.

Ingredienti:

per la frolla:

  • 350gr di farina 00
  • 110gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 130gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • sale q.b.

per decorare:

 

Procedimento:

Prepariamo la frolla. In una coppa, pesate la farina e lo zucchero. Aggiungete il lievito, la vanillina, il pizzico di sale. Unite i tuorli di due uova e un uovo intero. Aggiungete il burro, tagliato a tocchetti. Impastate con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Se necessario, aiutatevi aggiungendo un po’ di latte. Lasciate riposare la pasta in frigo per almeno 30min. Nell’attesa sbucciate le pesche, privatele del nocciolo e tagliatele a fette spesse. Prendete le nocciole e con un coltello dividetele a metà. Stendete la pastafrolla con l’aiuto di un mattarello. Lo spessore della frolla deve essere di mezzo centimetro.

Prendete un coppapasta tondo o quadrato (io li avevo entrambi e ho fatto un mix), o quello che volete, e realizzate delle forme. Disponete sulle forme di frolla una fetta di pesca e le nocciole. Disponete i biscotti sulla placca del forno ricoperta di carta oleata. Cuocere in forno ventilato a 180°C per circa 15 minuti o fino a doratura desiderata. Lasciate che i biscotti si freddino. Serviteli a temperatura ambiente o leggermente tiepidi. Buon divertimento.

frolla

 

 

Pin It on Pinterest

Share This