Ciao ragazzi, oggi vi proporrò la ricetta del pane alla zucca, ma prima di farlo voglio riparlarvi di CasaBaBa105. Chi mi segue con attenzione e costanza sa che un mesetto fa ho scritto un articolo su Andrea & Aurelio che altro non sono che il cuore pulsante di CasaBaBa105. Il loro progetto è un mix di sartoria, grafica, fotografia, buon cibo. Aurelio & Andrea sono da sempre convinti che circondarsi di oggetti belli, preziosi, ma non costosi, aiuti a rendere migliore la qualità della vita.

In più la cucina è l’ambiente più vissuto della casa, allora perché non rendere la nostra permanenza in cucina anche bella, pratica, comoda e preziosa? Ecco come nascono le splendide creazioni di CasaBaBa105. Le loro creazioni sartoriali sono pazzesche e oggi sono qui per mostrarvene alcune che i ragazzi mi hanno spedito. Parliamo di canovacci in cotone o lino, teli per la lievitazione, portapane o porta plumcake, e di grembiuli. Credetemi sono stupendi e soprattutto TOP quality.

Il mio consiglio, visto l’avvicinarsi delle festività natalizie è di dare un’occhiata al loro sito e di regalarvi e regalare un prodotto sartoriale unico e speciale. In più, nuovi arrivati i taglieri interamente realizzati a mano, pezzi unici e perfette idee regalo. Cosa aspettate, approfittatene e regalate un sorriso, acquistate da CasaBaBa105.

Per realizzare la ricetta di oggi indosserò il grembiule che Andrea & Aurelio hanno realizzato per me, e servirò la mia ricetta nel loro portapane. Di che ricetta si tratta? Oggi prepariamo un ‘pumpkin bread’ un pane alla zucca specialissimo. Credetemi realizzarlo sarà facile e soprattutto mangiarlo vi riempirà il cuore. Pronti? Io il grembiule lo indosso già, e voi? Iniziamo.

 

pane alla zucca

 

Ingredienti:

per l’impasto:

  • 850 gr di farina Manitoba
  • 240 gr di milk roux
  • 200 gr di purea di zucca
  • 250 gr di latte
  • 80 gr di miele
  • 8 gr di lievito di birra fresco
  • 10 gr di sale

 

per il milk roux:

  • 200 gr di latte
  • 40 gr di farina Manitoba

 

per la decorazione:

  • latte q.b.
  • semi di papavero q.b.
  • mandorle a lamelle q.b.

 

 

pane alla zuccaProcedimento:

Iniziamo la preparazione del nostro pane alla zucca dal preimpasto: il milk roux, originario dei paesi orientali, consente di ottenere impasti soffici e ben lievitati. Mescolate il latte e la farina con un frustino evitando la formazione di grumi. Ponete il pentolino sul gas e cuocete il tutto a fiamma bassa fino a ottenere una crema densa e lucida che si stacca dalle pareti. La temperatura non deve superare i 65 °C. Sposta il milk roux in una ciotola, copri con la pellicola e lascialo raffreddare. Ponetela ciotola in frigo, il milk roux deve essere freddo al momento di utilizzarlo. Io lo preparo la sera prima e lo lascio in frigo tutta la notte.

Preparo la sera prima anche la purea di zucca, così è ben fredda anche lei. Pulite la zucca, privatela di semi e scorza. Per ottenere 200 gr di purea vi serviranno all’incirca 400 gr di zucca da cruda. Tagliate la zucca a dadini e spadellatela a fuoco vivo con un filo di acqua. Quando la zucca è quasi cotta regolate con un pizzico di sale e lasciate raffreddare. Ponete la zucca in un boccale e frullate con l’aiuto di un minipimer a immersione. Una volta fredda lasciate in frigo fino all’uso.

Il giorno dopo, iniziate a impastare il pane. Io ho usato un robot da cucina ma il tutto può essere fatto anche a mano. Pesate la farina Manitoba, unite il miele, il lievito sbriciolato, e il sale. Impastate per qualche minuto. A questo punto unite la crema di zucca, il latte, e il milk roux freddo. Impastate per almeno 10 minuti. Una volta terminato, ponete l’impasto in una ciotola coperta con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo asciutto e non freddo fino al raddoppio della massa, ci vorranno circa 3 ore.

Terminata la prima di tre lievitazioni, dividete l’impasto esattamente pesato un tre parti. Fate delle pieghe di rinforzo e pirlate l’impasto fino a ottenere delle sfere. Lasciate lievitare su un tavoliere infarinato per 1 ora, coperte da un canovaccio. L’impasto raddoppierà ancora. Trascorso il tempo sgonfiate le palle, ripiegate la massa su se stessa e pirlate l’impasto e ponetelo in uno stampo a cassetta precedentemente imburrato e infarinato. Ripetete l’operazione per tutte e tre le palle e sistematele una accanto all’altra nello stampo. Ricoprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora. Siamo all’ultima lievitazione.

Terminato il tempo, spennellate la superficie con del latte e decorate con semi di papavero e lamelle di mandorle. Infornate a 170 °C in forno statico per 50 minuti circa o fino a doratura desiderata. Controllate che l’interno sia asciutto e cotto usando uno stuzzicadenti lungo. Sfornate e lasciate raffreddare il nostro pane alla zucca. Servite tiepido o a temperatura ambiente, meglio se in un portapane realizzato da CasaBaBa105, il figurone è assicurato. Buon divertimento.

 

pane alla zucca

Pin It on Pinterest

Share This