I gamberoni sono davvero ottimi, io li adoro. Sono ottimi in tutte le salse, piastrati, al forno, in casseruola, con la pasta. Oggi però ve li propongo in una veste diversa. Li facciamo in camicia di mela verde e speck. Ottimi come antipasto: fresco, gustoso, profumato. Un piatto in cui il profumo del mare incontra due sapori della terra: l’aspro della mela verde e l’aromatico e affumicato dello speck. Vi assicuro che il connubio è davvero unico. A dare il tocco finale la glassa di aceto balsamico. La prima volta che li ho realizzati mia moglie ha storto un pò il naso, ma giusto il tempo di assaggiarli, poi se ne è innamorata anche lei. Ho stimolato la vostra curiosità? Pronti a provare a realizzare questo piatto veloce e dal sicuro successo? Allora diamoci da fare e i vostri commensali vi ringrazieranno.

image5

Ingredienti per 2 persone:

  • 10 gamberoni freschi
  • 10 fette di speck
  • ½ mela verde Granny Smith
  • glassa di aceto balsamico
  • sale q.b.

image4(2)Procedimento:

Pulite i gamberoni, eliminando le teste. Lavate sotto acqua corrente. In una pentola fate bollire dell’acqua, salate a piacere e immergete i gamberoni. Lasciateli bollire per 5-6 min, quindi scolateli e immergeteli in acqua fredda. Sgusciate i gamberoni e poneteli su un piatto. Prendete la mela, eliminate buccia e semi, e tagliatela a fettine sottilissime. Su un tagliere poggiate le fette di speck (deve essere in fette sottili), prendete il gamberone, mettetelo tra due fettine di mela, ponetelo sullo speck e arrotolate. Ripetete l’operazione per tutti i gamberoni che avete. A questo punto siamo pronti per la presentazione del nostro antipasto. Disponete gli involtini di gamberoni a raggera su un piatto piano (io ho utilizzato un piatto in ardesia che esalta il colore della preparazione) e decorate con della glassa di aceto balsamico. Buon appetito.

gamberoni

Pin It on Pinterest

Share This