Oggi preparo una vellutata di zucca ricca di profumi. L’idea me l’ha data Marzia Riva e il suo splendido blog arnataverna.cucinare.meglio.it che vi consiglio di visitare. Ho preso spunto da due sue ricette, una per la vellutata, modificata in dosi e profumi, l’altra per come servirla, in maniera originale, in pagnotte di pane. Ho preparato questo piatto in occasione di un pranzo da amici, devo ammettere che il risultato non è stato male, e i commensali hanno molto gradito. Quindi ancora grazie Marzia.

IMG_7393

Ingredienti per 12 persone:

  • 800g di zucca
  • 300gr di carote
  • 150gr di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 mela verde
  • 1Lt di acqua
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • zenzero q.b.
  • chiodi di garofano q.b.
  • 1 melograno
  • 12 pagnotte di pane

 

Procedimento:

Prendere la zucca, privarla della buccia e dei semi. Tagliarla a tocchetti. Pelare le carote, lavarle e tagliarle a rondelle. Prendere il sedano, privarlo delle foglie, lavarlo e tagliarlo a tocchetti. Pulire le mele verdi e tagliarle a pezzetti. Prendere una cipolla, sbucciarla e tagliarla grossolanamente. In una pentola capiente, mettere un filo di olio extravergine di oliva e soffriggere appena la cipolla. Aggiungere il sedano e le carote. Unire gli altri ingredienti e mescolare a fuoco vivo. Aggiungere l’acqua calda, grattugiare lo zenzero fresco, unire i chiodi di garofano e regolare con sale. Lasciare cuocere a fuoco vivo per 30min. Durante la cottura pulire il melograno. Eliminare i chiodi di garofano e parte dell’acqua di cottura (mantenendola da parte). Con l’aiuto di un minipimer a immersione frullare tutto. Se la vellutata dovesse risultare troppo densa potete diluirla con l’acqua eliminata precedentemente. Prendere le pagnotte di pane (io me le sono fatte fare da Maria, il mio panificio di fiducia qui dove abito che usa un forno a legna e il pane ha un profumo tutto speciale), creare un foro nella superficie, scavare con le dita eliminando la mollica in modo da creare delle coppette commestibili. Riempire le pagnotte con la vellutata calda e aggiungere il melograno. Buon appetito e ricordatevi di mangiare tutto, vellutate e il piatto di pane che la contiene.

Pin It on Pinterest

Share This