Crostata con ganache al cioccolato e frutti rossi

Pastafrolla che passione. Qualche settimana fa siamo stati a pranzo da amici, una rimpatriata con tante risate. Volevo portare il dolce così ho pensato di fare una crostata. Come base della frolla, ho usato la ricetta di Christian, grande amico e co-founder della rubrica Finding Food – Il cibo intorno a noi. La sua frolla è veloce da realizzare, compatta e ottima da mangiare. Unendo il gusto di grandi e piccini, ho deciso di decorarla con una ganache al cioccolato fondente e un mix di frutti rossi. Allora, ho attivato le vostre papille gustative? Credetemi se vi dico che è davvero divina. Volete realizzarla con me? Mettetevi il grembiule e diamoci da fare.

 

 

Ingredienti:

per la frolla:

  • 300gr di farina 00
  • 100gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 100mL di olio di semi di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

per la ganache:

per la decorazione:

  • 70gr di mirtilli freschi
  • 70gr di lamponi freschi

 

Procedimento:

Pesate lo zucchero, aggiungete l’uovo e la vanillina e mescolate fino a ottenere una crema. Unite l’olio e continuate a mescolare. Infine aggiungete la farina e un pizzico di sale. Impastate con le mani fino a ottenere un impasto morbido e compatto. Lasciate riposare la pastafrolla in frigo per un’ora. Nell’attesa prepariamo la ganache al cioccolato fondente. Tritate finemente il cioccolato. In un pentolino riscaldate la panna facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fuoco. Aggiungete il cioccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare.

Prendete l’impasto della frolla, e fate la base della crostata. Stendete direttamente la pasta in una teglia con carta da forno creando un bordo di almeno 2 cm sulle pareti della teglia. Ricoprite la base della crostata con carta alluminio e cuocere in forno a 180°C per 20min. Lasciate raffreddare la base della nostra crostata, quindi sistemate la base della torta su un vassoio o un piatto. Versate la ganache ancora calda sulla base e lasciate che si raffreddi. Ci vorranno dalle 2 alle 6 ore perché la ganache raggiunga la consistenza ideale. Se la preparate di sera, potete lasciare la torta a raffreddare tutta la notte a temperatura ambiente. Se avete fretta, trascorse due ore, ponete la torta in frigo per un’altra ora e decoratela. Lavate i mirtilli e i lamponi, asciugateli con un panno carta, e infine decorate a vostro gusto la crostata. Buon divertimento.

ganache

 

Torta al cioccolato, pistacchi e frutti rossi

Sono giorni che ho voglia di un dolce al cioccolato. Alla fine mi sono deciso a realizzarlo. Avevo voglia di una torta, non di una ciambella. La volevo al cioccolato ma che avesse quel “non so ché” che la rendesse sfiziosa. Che fosse dolce ma con un retrogusto interessante. Allora ho deciso di realizzare questa torta al cioccolato con mirtilli, lamponi e pistacchi con un tocco di interessante: un cucchiaino di pepe nero. Che ve ne pare? Le vostre papille gustative sono state attivate? Allora realizzatela con me. Non è difficile, basta preparare tutto e poi partire. Io ho avuto un grande aiuto con i pistacchi, la mia assistente Gaia li ha sgusciati per me. Indossiamo i grembiuli e iniziamo.

img_9933

Ingredienti:

150gr di cioccolato fondente
100gr di burro
100gr di farina bianca
100gr di farina di farro
150gr di zucchero
150mL di latte
½ bustina di lievito
3 uova
125gr di lamponi
125gr di mirtilli
100gr di pistacchi salati
1 cucchiaino di pepe nero
1 pizzico sale

per la ganache:

200gr di cioccolato fondente
150mL di panna fresca

 

cioccolatoProcedimento:

Tagliate il cioccolato fondente a scaglie e scioglietelo con il burro. Potete scioglierlo a bagnomaria o a fuoco lento in un tegamino di acciaio. Lavate i mirtilli e i lamponi, tenetene da parte una decina di entrambi, ci serviranno per la decorazione. Sgusciate i pistacchi, 100gr devono essere puliti. Tenetene da parte una manciata per la decorazione. Separate i tuorli dagli albumi. I tuorli, con lo zucchero, il latte, e il pepe, amalgamateli con un frustino elettrico. Unite il cioccolato e il burro, fusi. Continuate a mescolare. Aggiungete le farine, setacciate e il lievito. Amalgamate fino a ottenere un composto setoso. Gli albumi, montateli a neve con un pizzico di sale. Unite gli albumi al resto del composto mescolando delicatamente con un cucchiaio. Incorporate i mirtilli, i lamponi e i pistacchi interi. Mescolate.

Prendete uno stampo da 24cm, imburratelo e infarinatelo. Versate il composto e sistemate sulla superfice i pistacchi tenuti da parte. Cuocere in forno statico a 175°C per 25-30 min. Sfornate e lasciate raffreddare. Durante la cottura prepariamo la ganache al cioccolato. Tritate il cioccolato fondente. Riscaldate la panna fresca senza portarla a bollore. Unite il cioccolato e amalgamate con un frustino elettrico fino a ottenere la ganache liscia e omogenea. Lasciate raffreddare per almeno 12h (meglio se la ganache la preparate la sera prima). Una volta fredda decorate la torta con i mirtilli e i lamponi. Ponete la ganache in una saccapoche e decorate la superfice della torta come più vi piace. Buon divertimento.

img_9931

Cicchetti di cioccolato bianco e crema di zucca

Questo è il periodo dell’anno che adoro. Come mai, vi chiederete. Beh la risposta è presto data: è il periodo della zucca. Adoro quest’ortaggio. Non vi nascondo che l’ho scoperta tardi in cucina, ma da allora non mi ha più abbandonato. La adoro per la sua versatilità e oggi ve ne darò la riprova. Ho pensato a un dessert al cucchiaio veloce e goloso che piacerà a grandi e piccini. Una ganache al cioccolato bianco con crema di zucca e cannella. Che ve ne pare? Forza, iniziamo a prepararlo.

img_9495

Ingredienti per 4 persone:

  • 300gr zucca
  • 100gr di mascarpone
  • 20gr di zucchero di canna
  • 200gr di cioccolato bianco
  • 100gr di panna fresca
  • cannella q.b.

per decorare:

  • anacardi q.b.
  • gocce di cioccolato q.b.

 

img_9492Procedimento:
Iniziamo dalla ganache al cioccolato bianco. Portiamo a bollore la panna. Spezziamo il cioccolato e poniamolo nella panna a fuoco spento. Lasciamo che si sciolga, mescolando con cura. La ganache è pronta. Lasciate raffreddare. Prendiamo i bicchieri, distribuiamo la ganache per metà del volume. Spolveriamo con un po’ di cannella e lasciamo che la ganache si solidifichi. Prepariamo la crema di zucca. Puliamo la zucca e priviamola di semi e scorza. Tagliamola a dadini e cuociamola in microonde al massimo della potenza per 10 min. Una volta cotta, priviamola dell’acqua, mettiamola in un boccale e lasciamola raffreddare. Uniamo lo zucchero di canna, la cannella e il mascarpone. Frulliamo con un minipimer fino a ottenere una crema setosa.

Una volta che la ganache si è solidificata (per fare prima potete porre i bicchieri in frigo), disponete sulla superficie la crema di zucca. Cospargete con cannella. Per rendere il dessert più invitante decoriamo con anacardi caramellati e gocce di cioccolato. Prendete gli anacardi, tritateli grossolanamente. Prendete una padella antiaderente, ponete gli anacardi, un cucchiaio di zucchero di canna e uno di acqua. Lasciate riscaldare, mescolate finché gli anacardi non sono caramellati. Sistemate gli anacardi sulla superficie della crema insieme alle gocce di cioccolato. Lasciate riposare in frigo per 1h. Il dessert è servito. Buon divertimento.

cioccolato bianco

Crostata con cioccolato e mirtilli

Oggi mi sono svegliato con un desiderio di crostata e di mirtilli. Allora mi sono messo subito all’opera. Ho deciso di fare una pastafrolla al cacao e di guarnirla con una ganache al cioccolato e mirtilli freschi. Il risultato? Sorprendente. Ve lo assicuro. Allora, volete realizzarla con me? Mettetevi il grembiule e diamoci da fare.

image3(1)

Ingredienti:

per la base:

  • 300gr di farina
  • 110gr di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 130gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale

per la ganache al cioccolato:

  • 300gr di cioccolato fondente
  • 100gr di cioccolato bianco
  • 250mL di panna fresca

per guarnire:

  • 200gr di mirtilli freschi

image1(1)Procedimento:

In una coppa, pesate la farina e lo zucchero. Aggiungete il lievito, il cacao, il pizzico di sale, i tuorli d’uovo. Unire il burro, tagliato a tocchetti. Impastate con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Aiutatevi aggiungendo un po’ di latte, se l’impasto non fosse molto compatto. Lasciate riposare la pasta in frigo per 30min. Nell’attesa prepariamo la ganache al cioccolato. Tritate finemente il cioccolato. In un pentolino, versate la panna e riscaldate facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fuoco. Aggiungete il cioccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Prendete l’impasto e fate la base della crostata usando una tortiera da 26-28cm di diametro. Stendete direttamente la pasta in una tortiera unta il burro creando un bordo sulle pareti della teglia. Sistemate sul fondo della pasta della carta argentata, lasciando libero il bordo, e adagiatevi sopra dei fagioli (durante la cottura eviteremo che la pastafrolla cresca troppo e lasceremo che lo faccia solo il bordo). Cuocere per 20-25min a 180°C in forno ventilato. Lasciate che la base di pastafrolla si raffreddi, eliminate i fagioli e la carta argentata. Lavate i mirtilli. Siamo pronti per decorare la crostata. Sistemate la ganache sulla pastafrolla. Lasciate che la ganache si raffreddi e si rapprenda. Per fare prima potete porre la crostata in frigo per un paio di ore. Decorate con i mirtilli freschi. Siamo pronti per servire la nostra crostata. Buon divertimento.

image2(1)

Cupcake alla zucca con ganache al cioccolato

Cosa posso dirvi, quest’anno mi sono letteralmente innamorato della zucca, che ci posso fare? Mi chiedo: come ho fatto in tutti questi anni a stare senza? Sono stato davvero uno sciocco a sottovalutare questo grande ortaggio davvero versatile, buono in tutte le salse. Oggi vi preparo il cupcake, la zucca ancora una volta regina della ricetta, ma li rendo golosi con una decorazione al cioccolato. Ideali dolcetti mono porzione come dessert per cene, pranzi o semplicemente da gustare quando si ha voglia di una pausa dolce.

image

Ingredienti:

  • 230gr di farina
  • 250gr di zucca pulita
  • 120gr di zucchero
  • 110gr di burro
  • 2 uova
  • ½ bustina di lievito
  • radice di zenzero q.b.

per la ganache:

  • 100gr di cioccolato fondente
  • 200gr di cioccolato al latte
  • 150gr di panna fresca

imageProcedimento:

Iniziamo dalla ganache al cioccolato, questa va preparata almeno 12h prima di utilizzarla per lasciare che abbia la giusta consistenza per essere lavorata. Tritate finemente il cioccolato, io ho usato cioccolato fondente e quello a latte questa volta, per rendere la ganache meno amara e più appetibile dai bambini. In un pentolino, versare la panna, riscaldare facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fornello. Aggiungere il cioccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare per tutta la notte a temperatura ambiente. Al momento di utilizzarla, se troppo compatta ammorbirla con una spatola su un tagliere. Pulire la zucca, tagliarla a dadini, metterla in una coppa e cuocerla al vapore in microonde per 10-12min. Una volta cotta, frullarla con l’aiuto di un minipimer a immersione per ottenere una crema. In una coppa pesare e setacciare la farina, unire il lievito. In un’altra coppa rompere le uova, unire lo zucchero e il burro ammorbidito a temperatura ambiente e grattugiare della radice di zenzero. Mescolare il tutto con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Aggiungere la zucca frullata, e continuare a mescolare. Incorporare la farina e il lievito, e mescolare con lo sbattitore. Prendere una teglia per cupcakes, inserire i pirottini negli stampi, versare il composto per non più di 2/3 della loro capienza. Cuocere in forno statico a 180°C per circa 20-25min o fino a che, infilando uno stuzzicadenti nel loro interno, non ne esce asciutto. Lasciare raffreddare i cupcakes per 10min all’interno della teglia e poi all’esterno. Una volta freddi decorarli con la ganache al cioccolato servendovi di una saccapoche. Buon divertimento.

image

Cupcakes con ganache al cioccolato bianco

Oggi prepariamo dei cupcake diversi da quelli che vi ho preparato nei mesi scorsi. Diversa è la base, se pur sempre al cioccolato, diversa la decorazione, una ganache al cioccolato bianco.

image

Ingredienti:

  • 100gr di farina
  • 150gr di zucchero
  • 70gr di cioccolato fondente
  • 50gr di cacao amaro in polvere
  • 125gr di burro morbido (temperatura ambiente)
  • 125mL di latte
  • 1 uova
  • 1/2 bustina di lievito

per la ganache al cioccolato:

  • 400gr di cioccolato bianco
  • 200mL di panna fresca da montare

 

imageProcedimento:

In un pentolino, sciogliere a fuoco lento il burro e il cioccolato fondente, aggiunge lo zucchero e il latte, continuare a mescolare senza mai far bollire. Una volta che tutto si è sciolto, lasciare raffreddare a temperatura ambiente. In una coppa mescolare la farina e il cacao setacciati, aggiungere il lievito e l’uovo e iniziare a mescolare. Unire il cioccolato tiepido e con l’aiuto di un frustino a mano o di uno sbattitore elettrico, mescolare il tutto per ottenere un composto omogeneo. Prendere una teglia per cupcakes, porre negli incavi i pirottini in carta e versare l’impasto per circa 2/3 della loro capienza. Cuocere in forno statico preriscaldato a 160°C per circa 20min o fino a quando inserendo uno stuzzicadenti nel loro interno quest’ultimo ne esce asciutto. Lasciare raffreddare all’interno della teglia per circa 10min e per circa 15min fuori dalla teglia. Una volta freddi decorare i cupcakes con la ganache al cioccolato bianco preparata almeno 12ore prima. Tritate finemente il cioccolato bianco. In un pentolino versare la panna e riscaldare facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fornello. Aggiungere il coccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare per tutta la notte a temperatura ambiente e poi riporla in frigo fino al suo utilizzo. Al momento di utilizzarla, se troppo compatta ammorbirla con di una spatola su un tagliere. Con l’aiuto di una saccapoche e dei vari beccucci, decorare i cupcakes a piacere, e secondo la tecnica che più vi piace. Buon divertimento.

Cheesecake al cioccolato

Per gli amanti della “barretta del buon umore” oggi prepariamo una variante, tutta al cioccolato, della classica cheesecake.

IMG_4105

Ingredienti:

  • 400gr di biscotti secchi
  • 230gr di burro fuso
  • 5 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 gr di cacao amaro
  • 600gr di formaggio fresco (philadelphia, ricotta, mascarpone, robiola)

 

Per la ganache al cioccolato:

  • 400gr di cioccolato gianduia
  • 200mL di panna fresca da montare

 

Procedimento:

In una coppa, tritare, in maniera irregolare, i biscotti secchi (io ne ho provati diversi ma quelli che più mi piacciono per la base sono di Digestive). Aggiungere il burro fuso, 10gr di cacao amaro e mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Prendere una teglia, rivestirla di carta da forno e versare l’impasto, sistemandolo con le mani fino a ottenere una base compatta della torta. In un’altra coppa, mescolare le uova, lo zucchero, il restante cacao amaro e la vanillina. Unire il formaggio fresco (io preferisco usare 50% di ricotta e 50% di philadelphia) e mescolare il tutto, con l’aiuto di un frustino a mano o di uno sbattitore elettrico, fino a ottenere un impasto omogeneo. Versare l’impasto sulla base e cuocere in forno preriscaldato (ventilato 170°C o elettrico 180°C) per circa 30-40min. Fare raffreddare la torta, prima di decorarla con la ganache al cioccolato (preparata almeno 12ore prima). Tritate finemente il cioccolato (questa volta ho usato il cioccolato gianduia, ma potete usare il cioccolato che preferite, bianco o fondente). In un pentolino versare la panna e riscaldare facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fornello. Aggiungere il cioccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare per tutta la notte a temperatura ambiente. Al momento di utilizzarla, se troppo compatta ammorbirla con di una spatola su un tagliere. Con l’aiuto di una saccapoche e dei vari beccucci, decorare la cheesecake come più vi piace. Buon divertimento.

Cupcakes con ganache al cioccolato

 

image

Ingredienti:

  • 230gr di farina
  • 370gr di zucchero
  • 100gr di mandorle tritate
  • 80gr di cacao amaro in polvere
  • 170gr di burro morbido (temperatura ambiente)
  • 300mL di acqua
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 essenza di mandorle

per la ganache al cioccolato:

  • 400gr di cioccolato fondente
  • 200mL di panna fresca da montare

 

imageProcedimento:

Mescolare, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico o di un robot da cucina, le uova, lo zucchero, il burro morbido, l’acqua e l’essenza alle mandorle fino a ottenere una crema. Tritare le mandorle, pesare e setacciare la farina, il cacao amaro, il lievito e il bicarbonato, mescolarli bene e incorporarli alla crema. Mescolare energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendere una teglia per cupcakes, porre negli incavi i pirottini in carta e versare l’impasto per circa 2/3 della loro capienza. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20-25min o fino a quando inserendo uno stuzzicadenti nel loro interno quest’ultimo ne esce asciutto. Lasciare raffreddare all’interno della teglia per circa 10min e per circa 15min fuori dalla teglia. Una volta freddi decorare i cupcakes con la ganache al cioccolato che avrete preparato almeno 12 ore prima. Tritate finemente il cioccolato, io ho usato del cioccolato fondente, ma potete usare il cioccolato che più preferite, bianco, gianduia, ricordatevi però che con questi ultimi la consistenza della ganache può risultare più morbida. In un pentolino versare la panna e riscaldare facendole raggiungere un leggero bollore, quindi togliere il pentolino dal fornello. Aggiungere il coccolato tritato e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, a bassissima velocità, amalgamate il cioccolato e la panna fino a ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare per tutta la notte a temperatura ambiente. Al momento di utilizzarla, se troppo compatta ammorbirla con di una spatola su un tagliere. Con l’aiuto di una saccapoche e dei vari beccucci, decorare i cupcakes come più vi piace.

image