Quinoa con verdure aromatizzate alla menta

Io adoro la quinoa con le verdure spadellate. Questa che vi propongo è stata la cena di benvenuto per il mio amico Christian, quando è venuto a trovarci a maggio in Puglia. Parlando con lui, mi aveva detto che non la aveva mai mangiata. Allora ho voluto rimediare, preparando per lui una cena leggera e gustosa a base di quinoa, con verdure spadellate aromatizzate alla menta, e non solo. Scettico, l’ha mangiata e alla fine credo mi ha detto che gli è piaciuta. Cosa ne dite? Vi va di provarla insieme? Su, diamoci da fare e prepariamola. Vi assicuro che il risultato vi piacerà. Un piatto leggero, gustoso, e colorato.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 200gr di quinoa
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 1 peperone rosso
  • 5-6 funghi cardoncelli
  • 6-8 pomodorini
  • ¼ di cipolla
  • menta fresca q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Lavate la zucchina e la melanzana. Tagliate la melanzana a cubetti. Fate la stessa cosa con la zucchina. Lavate il peperone e privatelo dei semi e della parte bianca. Tagliateli a pezzetti. Pulite e lavate i funghi e tagliateli a tocchetti. Lavate i pomodorini e tagliateli in due. Rosolate la cipolla e unite i peperoni. Cuocete per qualche minuto, a fuoco vivo, quindi unite le melanzane e i funghi. Mescolate e cuocete per 5 min quindi aggiungete le zucchine. In ultimo unite i pomodorini e regolate con sale. Cuocete per altri 5 min a fuoco vivo.

Lessiamo la quinoa. Lavatela sotto acqua corrente. Ponetela in una pentola e portate a ebollizione con abbondante acqua. Cuocere, seguendo il tempo di cottura riportato sulla confezione (15 min circa) o fino a che la quinoa non raddoppia di volume. Scolate e unite la quinoa alle verdure. Lasciate insaporire. Unite qualche fogliolina di menta fresca. Servite la quinoa tiepida o a temperatura ambiente. Buon appetito.

quinoa

Tagliatelle con funghi cardoncelli

Autunno, Puglia, funghi. Io adoro i funghi e da un anno a questa parte anche la piccola aiutante chef, Gaia, ne va matta. Li ho visti dal fruttivendolo e me ne sono innamorato. Ho comprato i funghi cardoncelli, tipici della nostra regione, in particolare dell’alta murgia pugliese. Oggi ne prepariamo un primo semplice, veloce, ricco di gusto. Che ne dite? Le prepariamo insieme queste tagliatelle? Credetemi ci metteremo pochi minuti ma il risultato sarà un piatto davvero gustoso. Forza iniziamo.

image1(3)

Ingredienti per 4 persone:

  • 400gr di funghi cardoncelli freschi
  • 400gr di tagliatelle fresche o secche
  • 8 pomodorini di stagione
  • 1 spicchio di aglio
  • ¼ bicchiere di vino bianco
  • olio EVO q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.

 

image1(4)Procedimento:

Lavare i funghi cardoncelli e i pomodorini. Tagliare i funghi a listarelle e i pomodorini in quattro. In una padella, tipo wok, rosolare appena lo spicchio d’aglio (diviso in due e privato del cuore per renderlo più digeribile) in olio. Aggiungere i funghi cardoncelli. Cuocere a fuoco medio-alto, facendo evaporare un po’ l’acqua contenuta nei funghi, quindi aggiungere il vino bianco. Lasciare evaporare a fuoco alto e unire i pomodorini. Regolare con sale e continuare la cottura. Al termine aggiungere il prezzemolo tritato di fresco. Lessare le tagliatelle in abbondante acqua calda salata, scolarle e saltarle in padella con i funghi. Servire il piatto ben caldo con l’aggiunta di altro prezzemolo tritato. Buon appetito.

tagliatelle

Orecchiette funghi e pancetta su crema di zucca

Oggi vi propongo un primo da leccarvi i baffi. Avevo voglia di funghi ma in una ricetta diversa. Allora ho pensato di unirli con la pancetta e di amalgamare la pasta con una crema di zucca. E quale pasta migliore c’è nella mia amata Puglia se non le orecchiette fresche? Vi assicuro che il risultato è sorprendente. Che ne dite? Vi alletta l’idea? Allora pronti con i grembiuli e iniziamo a spadellare.

image3(1)

Ingredienti per 4 persone:

  • 300gr di funghi cardoncelli freschi
  • 20gr di funghi porcini secchi
  • 250gr di pancetta affumicata
  • 400gr di orecchiette fresche
  • 500gr di zucca
  • ¼ di cipolla bianca
  • ¼ bicchiere di vino bianco
  • olio EVO q.b.
  • burro q.b.
  • sale q.b.

image2(1)Procedimento:

Mettete a bagno i funghi porcini in acqua tiepida per 10 min. Lavate e tagliate i funghi cardoncelli. Tagliate la pancetta a dadini. In una padella, rosolate la cipolla in olio EVO. Aggiungete i dadini di pancetta e rosolate a fuoco medio. Unite i funghi cardoncelli e i porcini ammollati e tagliati a pezzetti. Cuocere a fuoco medio. Fate evaporare l’acqua contenuta nei funghi, quindi sfumate con il vino. Tagliate la zucca a dadini piccoli e cucinatela in padella con un pezzetto di burro. Regolate con sale e terminate la cottura a fuoco medio. Una volta cotta, ponete la zucca in un boccale e con l’uso di un minipimer a immersione fatene una crema. Lessate le orecchiette in abbondante acqua calda salata, scolarle e saltarle in padella con il sughetto di funghi e pancetta. Aggiungete una parte della crema di zucca e continuate a saltare in padella. Servite le orecchiette sistemandole su un letto di crema di zucca. Buon appetito. Pensate ho realizzato questo piatto in un pranzo con la famiglia al completo e non ho trovato un commensale a cui non sia piaciuto e che non mi abbia chiesto come poterlo rifare a casa. Dovrà pur dure qualcosa questo, no?

orecchiette

 

Tagliolini con salsiccia e cardoncelli

Oggi vi propongo un primo ricco di profumi e sapore. I funghi cardoncelli li conosciamo bene, la salsiccia pure, ma quello che rende deliziosa questa ricetta sono i tagliolini ai funghi porcini trafilati al bronzo fatti da un pastificio locale pugliese.

IMG_6346

Ingredienti:

  • 250gr di funghi cardoncelli freschi
  • 200gr di salsiccia fresca
  • 200gr di tagliolini ai porcini trafilati al bronzo
  • 6-8 pomodorini di stagione
  • ¼ di cipolla bianca
  • ¼ bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Lavare i funghi e i pomodorini. Tagliare i funghi a listarelle e i pomodorini in quattro. Tagliare la salsiccia a pezzetti. In una padella, tipo wok, rosolare appena la cipolla, tagliata finemente, in olio extravergine di oliva. Aggiungere la salsiccia e rosolare a fuoco medio. Unire i funghi e i pomodorini. Cuocere a fuoco medio, facendo evaporare un po’ l’acqua contenuta nei funghi. Versare il vino bianco e lasciar evaporare. Regolare con il sale e continuare la cottura. Terminata la cottura, spegnere il fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato. Lessare i tagliolini ai porcini in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli in padella con il sughetto. Servire il piatto ben caldo e con l’aggiunta di una spolverata di prezzemolo tritato fresco.