Oggi vi propongo un primo da leccarvi i baffi. Avevo voglia di funghi ma in una ricetta diversa. Allora ho pensato di unirli con la pancetta e di amalgamare la pasta con una crema di zucca. E quale pasta migliore c’è nella mia amata Puglia se non le orecchiette fresche? Vi assicuro che il risultato è sorprendente. Che ne dite? Vi alletta l’idea? Allora pronti con i grembiuli e iniziamo a spadellare.

image3(1)

Ingredienti per 4 persone:

  • 300gr di funghi cardoncelli freschi
  • 20gr di funghi porcini secchi
  • 250gr di pancetta affumicata
  • 400gr di orecchiette fresche
  • 500gr di zucca
  • ¼ di cipolla bianca
  • ¼ bicchiere di vino bianco
  • olio EVO q.b.
  • burro q.b.
  • sale q.b.

image2(1)Procedimento:

Mettete a bagno i funghi porcini in acqua tiepida per 10 min. Lavate e tagliate i funghi cardoncelli. Tagliate la pancetta a dadini. In una padella, rosolate la cipolla in olio EVO. Aggiungete i dadini di pancetta e rosolate a fuoco medio. Unite i funghi cardoncelli e i porcini ammollati e tagliati a pezzetti. Cuocere a fuoco medio. Fate evaporare l’acqua contenuta nei funghi, quindi sfumate con il vino. Tagliate la zucca a dadini piccoli e cucinatela in padella con un pezzetto di burro. Regolate con sale e terminate la cottura a fuoco medio. Una volta cotta, ponete la zucca in un boccale e con l’uso di un minipimer a immersione fatene una crema. Lessate le orecchiette in abbondante acqua calda salata, scolarle e saltarle in padella con il sughetto di funghi e pancetta. Aggiungete una parte della crema di zucca e continuate a saltare in padella. Servite le orecchiette sistemandole su un letto di crema di zucca. Buon appetito. Pensate ho realizzato questo piatto in un pranzo con la famiglia al completo e non ho trovato un commensale a cui non sia piaciuto e che non mi abbia chiesto come poterlo rifare a casa. Dovrà pur dure qualcosa questo, no?

orecchiette

 

Pin It on Pinterest

Share This