Uggiosi pomeriggi domenicali di novembre, fuori fa freddo, ci vuole un confort food. Cosa c’è di meglio di una focaccia home made? Io amo i lievitati, vederli raddoppiare in volume, sentirne il profumo. Allora focaccia sia. Avevo tagliato una mega zucca, dell’orto del mio fattore preferito, nonno Antonio, così ho pensato di condire la nostra focaccia con fette di zucca a crudo e rosmarino fresco. Per renderla più golosa ho aggiunto del formaggio Asiago. Ho attirato la vostra attenzione? Forza indossiamo i grembiuli e iniziamo. 

 

Focaccia

 

Ingredienti:

  • 300gr di farina multicereali (Selezione Casillo)
  • 100mL di latte
  • 75mL di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • ½ cucchiaio di sale
  • ¼ lievito di birra

 

per guarnire:

  • 100gr di zucca
  • 50gr di Asiago
  • rosmarino q.b.

 

Procedura:

Sciogliete il lievito nei liquidi tiepidi (latte e acqua), aggiungete lo zucchero, l’olio, la farina ai cereali e in ultimo, lontano dal lievito il sale. Impastate fino a ottenere un impasto omogeneo né troppo morbido né troppo duro. Se avete un robot da cucina, usatelo per impastare. Lasciate lievitare l’impasto per almeno un’ora (meglio se due ore) avendo cura di coprire la pasta con un canovaccio e mantenendo la temperatura intorno ai 25-30 °C. Nel frattempo pulite la fetta di zucca, privatela dei semi e della scorza. Tagliatela a fette sottili. Prendete il formaggio Asiago, in alternativa un qualunque formaggio che vi piaccia, e tagliatelo a dadini.

Stendete la pasta direttamente nella teglia, mettendo sul fondo un filo di olio. Condite la focaccia, aggiungendo le fette di zucca e del rosmarino. Salate la superficie e aggiungete un filo di olio. Cuocere, per circa 20-30 minuti, in forno a 200°C. Quando la focaccia è quasi cotta, aggiungete i dadini di formaggio e lasciate che si sciolgano per qualche minuto. Sfornate e lasciate riposare per 10min, servite tiepida. Buon divertimento.

Focaccia

Pin It on Pinterest

Share This