Crostata al cacao con crema di mandorle

Un bel pezzo di dolce fatto con la frolla, di qualunque natura essa sia, non ha eguali, per me. Quelli che mi seguono sanno che la pastafrolla è la mia passione. Oggi però, voglio proporvi una frolla differente, con il cacao ma senza burro ne lievito. La crostata è dedicata al mio amico Christian, oggi è il suo compleanno, tanti auguri. Essendo lui, come molti, intollerante al lattosio, la torta conterrà grassi vegetali e niente latte o derivati. Per renderla golosa ho realizzato una crema pasticcera con il latte di mandorle. La decorazione, mirtilli freschi e lamelle di mandorle tostate. Allora, ho attivato le vostre papille gustative? Credetemi se vi dico che è davvero divina. Volete realizzarla con me? Mettetevi il grembiule e diamoci da fare.

Ingredienti:

per la frolla:

  • 300gr di farina di farro
  • 150gr di zucchero
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 150gr di margarina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico sale

per la crema:

per la decorazione:

  • 70gr di mirtilli
  • 30gr di mandorle a lamelle

 

Procedimento:

Pesate lo zucchero, aggiungete l’uovo intero e il tuorlo, la vanillina, e mescolate fino a ottenere una crema. Unite la margarina e continuate a mescolare. Aggiungete la farina di farro, il cacao amaro e un pizzico di sale. Impastate con le mani fino a ottenere un impasto morbido e compatto. Lasciate riposare la pastafrolla in frigo per 30min. Nell’attesa prepariamo la crema. Mescolate i tuorli con lo zucchero, unite l’amido di mais e poco per volta il latte di mandorle. Ponete sul fuoco e mescolate. Fermatevi quando raggiungete la consistenza desiderata. Se avete un robot da cucina, mettete gli ingredienti della crema nel boccale e cuocete a velocità media per 10-15 minuti. Lasciate raffreddare.

Prendete l’impasto della frolla e create la base della crostata. Stendete direttamente la pasta in una teglia con carta da forno creando un bordo di almeno 2 cm sulle pareti della teglia. Ricoprite la base della crostata con carta alluminio, ponete dei fagioli per evitare che cresca troppo e cuocere in forno a 180°C per 20min. Eliminate i fagioli e la carta alluminio. Lasciate raffreddare la base della crostata. Lavate i mirtilli e lasciateli scolare bene. Prendete le lamelle di mandorle e tostatele in padella a fuoco medio. Siamo pronti per decorare la nostra crostata. Prendete la base di frolla, sistematela su un piatto. Versate la crema tiepida. Lasciate che si rapprenda per qualche minuto, quindi decorate con i mirtilli e le mandorle tostate. La crostata di crema di mandorle e mirtilli è pronta per essere mangiata. Buon divertimento.

crostata