Oggi avevo voglia di un ciambellone al cioccolato, ottimo per la prima colazione, per la merenda, per un dopo pranzo, o un dopo cena. Insomma ottimo sempre. Immaginate la gioia di grandi e bambini di fronte ad un dolce al cioccolato. Mentre stavo per realizzare il ciambellone, mi chiama il mio amico Christian, che ormai è un habitué di questo blog. Durante la chiacchierata, mi tira fuori un consiglio, che non sapevo, su come rendere al meglio il cioccolato nella ciambella. Consiglio che troverete di seguito e del quale non posso che ringraziarlo. Inutile dire che non si finisce mai di imparare, e che il confronto è sempre una cosa positiva, in ogni campo. Che ne dite? Vi va di provare a realizzare il ciambellone con me? Indossiamo i grembiuli e mettiamoci all’opera.

ciambellone

Ingredienti:

  • 450gr di farina di farro
  • 230gr di zucchero
  • 150gr di cioccolato fondente
  • 50gr di cacao amaro
  • 100gr di mandorle
  • 80 gr di nocciole
  • 3 uova
  • 160mL di olio di semi di mais
  • 250mL di latte
  • 150gr di yogurt bianco
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina

 

Procedimento:

Iniziamo con il tritare il cioccolato fondente. Io preferisco farlo con un coltello a mano perché così i pezzi sono disomogenei e nella torta si sentono di più. Una volta tritato, ponete il cioccolato in una coppa e riponetelo in frigo. A breve scoprirete il perché. In una coppa, pesate e setacciate la farina di farro. Pesate lo zucchero, il cacao amaro e unite il lievito. Mescolate il tutto. Tritate le mandorle e le nocciole e unitele al resto. Nel boccale di un robot da cucina, rompete le uova, unite l’olio di mais, il latte e lo yogurt. Amalgamate il tutto. Incorporate gli ingredienti secchi. Mescolate vigorosamente.

Una volta pronto il composto, prendete il cioccolato dal frigorifero, aggiungete due cucchiai di farina e mescolate. State, in questo modo, infarinando il cioccolato. Questa procedura servirà a evitare che il cioccolato, una volta unito al resto e in cottura, vada sul fondo della torta. Prendete uno stampo per ciambella (24cm di diametro) imburratelo e infarinatelo. Versate il composto nello stampo. Cuocere, in forno statico a 180°C, per circa 40-50 min. Lasciate raffreddare e servite a temperatura ambiente. Buon divertimento.

Pin It on Pinterest

Share This