Il bello dei social network, quando usati nel giusto modo, è quello di creare rapporti. Scambiare idee, condividere esperienze, finanche, come nel mio caso, scambiarsi ricette. Così nasce questa ricetta che non è farina del mio sacco ma l’ho solo riadattata con piccoli aggiustamenti. La ricetta di questi biscotti, dal profumo di cannella e noce moscata, è di Michele Petrizzo, un simpatico ragazzo che come me ha la passione per la cucina e per il buon cibo, soprattutto di qualità. Ci seguiamo da tempo, su Instagram, e più volte ci siamo confrontati su ricette e food. Avevo visto questi suoi biscotti e me ne ero subito innamorato, ma per mancanza di tempo non li avevo realizzati.

È stato più bravo lui a realizzare una mia ricetta in occasione di una sua cena natalizia lo scorso 8 dicembre. Mi aveva chiesto un suggerimento per un dessert e io gli avevo suggerito la crema al cacao amaro che ha come base l’avocado. Si è lasciato convincere dalla mia proposta e pare, a detta sua, che il dessert sia piaciuto ai suoi commensali. Così un po’ per curiosità e un po’ per ricambiare il favore, ho realizzato questi ottimi biscotti. Credetemi il profumo resta in casa per giorni. Vi va di realizzarli con me? Cosa aspettate indossate il grembiule e iniziamo.

 

 

Ingredienti:

  • 250gr di farina integrale
  • 250gr di farina di farro
  • 200gr di zucchero di canna integrale
  • 120gr di olio di semi di mais
  • 120gr di acqua
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • cannella q.b.
  • noce moscata q.b.

 

CannellaProcedimento:

Pesate la farina integrale e quella di farro. Unite lo zucchero di canna integrale. Io uso quello della Solidal della Coop, perché è davvero profumatissimo. Mescolate il tutto. Aggiungete il lievito e il bicarbonato. Grattugiate la scorza di un’arancia, unite la noce moscata e la cannella a piacere. Versate l’olio di semi e l’acqua e impastate il tutto fino a ottenere composto morbido ma compatto. Lasciate riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso il tempo, prendete l’impasto e stendetelo con l’aiuto di un mattarello. Io ho formato uno strato di circa 4 mm.

Per realizzare i biscotti ho scelto stampini natalizi di diversa forma. Voi potete usare le forme che preferite. Ripetete l’operazione con tutto l’impasto. Sistemate i biscotti in teglie rivestite da carta da forno. Cuocete in forno a 180° C per 15-20 minuti. Lasciate raffreddare. Mangiate a temperatura ambiente. Buon divertimento.

Pin It on Pinterest

Share This